X
<
>

Il punto dove è stato segnalato l'epicentro della seconda scossa di terremoto

Tempo di lettura < 1 minuto

COSENZA – Un terremoto di magnitudo 2.1 è avvenuto in mare nelle acque davanti Vibo Valentia alle ore 10,56 ad una profondità di 72 km.

Nelle ore precedenti, alle 05,18, un’altra scossa di terremoto di magnitudo 3.4 era stata registrata tra le coste della Sicilia e della Calabria a una profondità di 152 chilometri.

Entrambi gli eventi sismici sono stati rilevati dall’Istituto nazionale di Geofisica e Vulcanologia

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA

shares