X

Tempo di lettura < 1 minuto

Una scossa di terremoto di magnitudo 3.2, secondo le stime dell’Istituto di geofisica e vulcanologia, è stata registrata nel Vibonese alle 21.19.

L’epicentro è stato individuato a Brognaturo nelle Preserre vibonesi ad una profondità di 9 chilometri.

I comuni compresi nell’area del sisma sono Brognaturo, Spadola, Simbario, Serra San Bruno, Vallelonga, Mongiana, Pizzoni e San Nicola da Crissa nel Vibonese e Cardinale e Torre di Ruggero (in provincia di Catanzaro).

Sempre nella stessa zona alle 21.20, un minuto dopo la prima, si è registrata una seconda scossa con magnitudo 2.4 ad una profondità di 10 chilometri.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA

shares