X
<
>

Turisti a Tropea

Tempo di lettura < 1 minuto

TROPEA (VV) – Torna l’estate e con essa l’ordinanza che vieta di girare per le vie della città Borgo dei Borghi a torso nudo, in costume da bagno o scalzi.

Lo prevedeva già il Regolamento di Polizia Urbana ma, per come fa sapere l’amministrazione comunale «si è valutato di dare maggiore pubblicità e attualità alla norma attraverso l’adozione di un’ordinanza dedicata». Per i trasgressori multe salate: da 125 a 500 euro.

Il provvedimento è stato emesso il 26 luglio scorso e prevede che «a tutela del decoro urbano nel perimetro urbano del Comune di Tropea, con esclusione dell’intera zona marina, è vietato circolare ovvero sostare a torso nudo e/o in costume da bagno e/o scalzi».

Questo, si legge nell’ordinanza, in virtù del fatto che «sul territorio comunale ed in particolare nelle zone a maggiore flusso turistico si verificano frequentemente comportamenti che vengono avvertiti dalla generalità delle persone come contrari al decoro e alla decenza tipici del normale convivere civile».

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA