Tempo di lettura 2 Minuti

VIBO VALENTIA – Nei mesi scorsi l’inaugurazione in pompa magna alla presenza dell’allora ministro alle Infrastrutture, Danilo Toninelli (LEGGI LA NOTIZIA), a distanza di poco tempo però quell’arteria stradale, che era rimasta chiusa nei precedenti due anni a causa della caduta massi, ha visto ripetersi la stessa situazione, molto probabilmente amplificata dal maltempo delle ultime ore.

La strada provinciale prima dell’operazione

Altri massi sono infatti caduti lungo il tratto ammodernato della Sp 23 Coccorino-Joppolo che consente il collegamento tra Nicotera e Ricadi.

La causa sarebbe dovuta ad un disgaggio dei massi provocato e controllato dagli addetti al cantiere – ovviamente con la chiusura della strada – in cui sono in corso i lavori di messa in sicurezza del costone in quanto i due blocchi risultavano instabili.

La strada provinciale al termine dell’intervento

Sta di fatto che ieri mattina, 12 novembre, due grossi blocchi di granito erano finiti lungo la carreggiata e sono stati immediatamente rimossi dagli operai, tant’è che già nella giornata odierna la strada risulta libera.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •