X
<
>

Il Comune di Polia

Tempo di lettura < 1 minuto

POLIA (VIBO VALENTIA) – Si è dimesso il sindaco di Polia, Domenico Amoroso, in seguito al coinvolgimento del Comune nell’inchiesta antimafia denominata “Imponimento” condotta il 21 luglio scorso dalla Dda di Catanzaro e dalla Guardia di Finanza che ha portato, tra l’altro, al fermo dell’assessore comunale ai Lavori pubblici, Giovanni Anello.

LEGGI LE NOTIZIE SULL’OPERAZIONE IMPONIMENTO

Amoroso ha annunciato le dimissioni nel corso della seduta odierna del Consiglio comunale.

La decisione del primo cittadino sarebbe stata determinata proprio dal coinvolgimento nell’inchiesta dell’assessore Anello, Secondo quanto è emerso dall’inchiesta, Giovanni Anello sarebbe stato uomo di fiducia del boss Rocco Anello e avrebbe messo in atto azioni finalizzate a turbare le gare d’appalto bandite dal Comune.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA

shares