X
<
>

Cosmo Tassone, scomparso all'età di 71 anni

Tempo di lettura 2 Minuti

BROGNATURO (VIBO VALENTIA) – Il sindaco di Brognaturo Cosmo Tassone è deceduto stamattina a 71 anni. Negli ultimi giorni aveva accusato qualche problema respiratorio. La causa della morte sarebbe riconducibile ad un arresto cardiocircolatorio. I funerali si svolgeranno domani pomeriggio.

Politico di lungo corso, è stato più volte eletto primo cittadino nel piccolo centro delle Serre: l’ultimo successo l’11 giugno 2017 con la lista “Servire il popolo”. Ha svolto un ruolo importante nella fase di avvio dell’ospedale di Serra San Bruno (è stato l’ultimo presidente del Comitato di gestione dell’Usl 21) e si è sempre battuto per la difesa del territorio. Di estrazione socialista, era vicino al mondo del centrodestra, ma era apprezzato da tutti gli esponenti politici per la sua tenacia ed il suo attaccamento alla comunità.

“La morte del sindaco Tassone – affermano il presidente facente funzioni della Regione Calabria Nino Spirlì e gli assessori della Giunta – sconvolge l’intera comunità di Brognaturo e lascia un vuoto profondo in tutti coloro che hanno avuto la fortuna di conoscerlo e di apprezzarne le straordinarie doti umane, politiche e amministrative. Porgiamo le più sentite condoglianze alla famiglia di Tassone e a tutti i suoi concittadini”.

“Era un sindaco che amava profondamente il suo popolo, sapeva dar voce ai suoi cittadini – ha affermato Salvatore Solano, presidente della Provincia di Vibo Valentia – Cosmo era, prima che un collega, una persona di grande spessore umano. Dalle nostre continue conversazioni si evinceva l’amore viscerale per il proprio paese. Oggi, purtroppo, Brognaturo perde il suo punto di riferimento e noi sindaci un collega da cui c’era sempre qualcosa da apprendere! Riposa in pace, caro Cosmo”.

“Lascia un vuoto incolmabile – ha detto il senatore Giuseppe Mangialavori – avercene di sindaci come lui: sempre attento ai bisogni della sua gente, sempre disponibile, appassionato e competente. La sua morte sconvolge e rattrista profondamente. Che la terra gli sia lieve”. Cordoglio è stato espresso anche dall’ex deputato e assessore regionale Saverio Zavettieri.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA

shares