Tempo di lettura 2 Minuti

MILETO – L’amministrazione comunale guidata dal sindaco Salvatore Fortunato Giordano, ha varato, in accordo con le diverse associazioni presenti sul territorio, il manifesto ufficiale degli eventi natalizi che si svolgeranno nella città normanna.

Un modo per realizzare quel coordinamento tra enti presenti sul territorio che può consentire una gestione più ordinata e coordinata degli eventi, sempre realizzati in modo abbondante in città ma a volte realizzati in sovrapposizione uno all’altro.

Nel manifesto (clicca sull’immagine per visualizzarlo a schermo pieno) sono presenti tutti gli eventi che si svolgeranno nel territorio comunale nel corso del periodo natalizio.

Manifesto feste Mileto

Si parte dal concerto che si è svolto quest’oggi alle 16 in cattedrale e tenuto dall’Ensemble Mater Jubilaei per arrivare al 5 gennaio con l’arrivo della Befana (un po’ in anticipo…) e la tombolata.

Nel corso del mese di festeggiamenti sono previsti momenti religiosi con le sante messe presiedute dal vescovo Luigi Renzo e dai parroci delle varie parrocchie del comune ma anche momenti di festa in tipico clima natalizio.

Dalla Zeppolata dell’8 dicembre a Paravati ai mercatini del 15 dicembre (che replicheranno il 29) a Mileto nulla è stato lasciato al caso.

Anche l’arte farà la sua comparsa con la mostra “Arte in vetrina” che trasformerà le vetrine dei negozi in espositori di opere d’arte.

In preparazione all’evento in Rosa che vedrà protagonista la città normanna, con la partenza della settima tappa del Giro d’Italia 2020 il prossimo 15 maggio 2020, inoltre il 17 dicembre arriverà a Mileto dove rimarrà fino al 30 dicembre il trofeo del Giro d’Italia portato in città dal Commissario della nazionale di Ciclismo Davide Cassani.

E poi ancora sono previsti musica, eventi di solidarietà, la classica Festa del Donatore, organizzata dall’Avis miletese, eventi culturali e tante altre occasioni per trascorrere delle festività natalizie all’insegna della gioia e dell’allegria.

  •  
  • 2
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •