Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto

VIBO VALENTIA – È morto a L’Avana il fotografo calabrese Alfredo Cannatello, originario di Vibo Valentia ma da molti anni trasferitosi a Cuba, dove aveva curato vari eventi culturali ed artistici.

A causa della morte di Cannatello è stata sospesa la mostra di fotografie “Calabria tesoro del Mediterraneo”, che avrebbe dovuto essere inaugurata a L’Avana il 18 novembre prossimo.

A renderlo noto è la “Filitalia International chapter” di Vibo Valentia, che insieme all’Ambasciata d’Italia a Cuba aveva organizzato l’esposizione.

«Per ricordare Alfredo Cannatello e rendergli il dovuto omaggio – si legge in un comunicato – sarà organizzata un’esposizione anche per promuovere il patrimonio dei beni culturali calabresi che lo stesso fotografo, con tanto desiderio e felicità, voleva fare conoscere. Insieme alle autorità italiane, cubane e alla famiglia di Alfredo Cannatello, nel prossimo mese di novembre si discuteranno le modalità dell’iniziativa, che rientrerà sempre nei festeggiamenti per i 500 anni della città di Avana».

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •