Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 Minuti

VIBO VALENTIA – “Quest’oggi ci ha lasciato Franco De Luca, un amico, un compagno, un fratello maggiore. Avremo cura del suo ricordo, dei tanti momenti condivisi, del cammino che abbiamo fatto insieme. Ci stringiamo alla famiglia in questo triste momento. Fai buon viaggio, caro Franco”.Sono le parole che la federazione provinciale di Vibo Valentia del Pd scrive sulla propria pagina Facebook annunciando la scomparsa di colui il quale è stato uno dei massimi dirigenti del Partito, fin da quando questo si chiamava Pci, poi Pds,  Ds e infine, appunto, Partito democratico. È stato consigliere regionale segretario di federazione ed oggi tesoriere regionale del PD. De Luca, classe 1943, originario di Parghelia, nella vita ha svolto la professione ingegnere, è stato anche insegnante presso l’istituto Industriale di Vibo; era malato da tempo e da qualche anno aveva diradato le sue apparizioni su quella scena politica che lo ha visto arrivo protagonista nel corso della sua carriera in seno al partito. De Luca è deceduto oggi in Veneto, regione nella quale si è trasferito nel corso della sua malattia. I funerali si svolgeranno tra martedì e mercoledì, una volta che la salma dello storico dirigente Pd avrà fatto ritorno nella sua Parghelia. 

Sulla scomparsa di Franco De Luca è intervenuto il consigliere regionale del PD, Michele Mirabello: “Intelligenza, saggezza, acume politico straordinari.Orgoglioso ed onorato di essere cresciuto alla tua scuola di vita e di politica. Mi hai incontrato da bambino tanti anni fa e mai mi hai fatto mancare la tua voce, tirandomi su come un figlio.Avrei voluto dirti ancora tante cose, avrei voluto ancora avere il privilegio di ascoltarti, di farmi guidare, consigliare, seguire, come hai sempre fatto in tutti questi anni. Riposa in pace mio compagno e maestro. Addio Franco.  Mi Lasci nel cuore un vuoto incolmabile”.

  •  
  • 1
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •