Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 1 minuto

TROPEA (VIBO VALENTIA) – Forti malumori, questa mattina, all’Ufficio ticket dell’ospedale della cittadina tirrenica. Gli utenti per oltre due ore hanno atteso l’apertura dello sportello, fissata, come di consueto alle 8. Ma alle 8,30 l’ufficio risultava ancora chiuso e tra i pazienti è iniziata a diffondersi la voce che la situazione perdurerà per tutta la giornata. Fino alle 9.30, infatti, nessuna novità.

I motivi di questo disservizio non sono ancora chiari, si parla dell’assenza, in contemporanea, del personale addetto; e proprio questa “mancanza di comunicazione ufficiale” ha esasperato i cittadini.

Nei giorni scorsi, secondo il racconto di un utente, un paziente, «dopo aver effettuato la preparazione per una colonscopia (che dura 3 giorni), la mattina dopo, si è presentato a digiuno ma si è sentito dire che il medico non c’era perché doveva svolgere le visite a Vibo e non a Tropea; nessuno si è preso la briga di avvertire in tempo i pazienti che da prenotazione erano pronti per fare le colon».