Giuseppe Ciurlia e Radja Nainggolan

Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 1 minuto

SORIANO CALABRIA (VIBO VALENTIA) – Radja Nainggolan, calciatore belga e centrocampista dell’Inter, ha omaggiato la memoria del giovane tifoso interista, Natale Chiera, scomparso prematuramente insieme ai suoi amici e cugini omonimi (LEGGI LA NOTIZIA DELL’INCIDENTE), Salvatore Farina di 21 e 23 anni, a seguito del rovinoso incidente stradale avvenuto domenica scorsa lungo la Trasversale delle Serre. 

L’iniziativa, come ha riportato la testata giornalistica “Il Vizzarro” è partita da Giuseppe Ciurlia, 19enne di Sorianello e amico del giovane sorianese “Natalino”.

SCOPRI TUTTI I CONTENUTI
SULL’INCIDENTE STRADALE
CHE HA CAUSATO TRE MORTI DI SORIANO

Dopo essersi messo in contatto con Radja Nainggolan, Giuseppe è riuscito a farsi consegnare una maglia personalizzata e autografata con la collaborazione anche di altri giocatori, che presto verrà consegnata a mamma Sara e papà Bruno. 

La passione del compianto 19enne per i colori neroazzurri, era ben nota. Il ragazzo, infatti, accompagnato dal papà o in compagnia di altri amici con cui condivideva la passione per la sua beniamina, si recava spesso allo stadio di San Siro per seguire  la squadra del cuore.

Il gesto di Radja Nainggolan, non è difatti l’unico in onore a Natale Chiera. La vicinanza alla famiglia Chiera, è giunta anche dalla Curva Nord di San Siro, che, attraverso un rappresentante, ha presenziato ai funerali dei giovani sorianesi.
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •