Il sindaco Giordano, il prefetto Zito e le giovani protagoniste dell'iniziativa

Tempo di lettura < 1 minuto

MILETO – Già nello scorso settembre il prefetto di Vibo Valentia, Francesco Zito, intervenendo alla riapertura del Foro Boario dopo alcune azioni vandaliche, ne aveva encomiato l’operato, ora ha voluto ribadire in via ufficiale il proprio apprezzamento ricevendole presso la prefettura.

Si tratta di un gruppo di sette ragazze di Mileto, accompagnate in visita dal prefetto dal sindaco Salvatore Fortunato Giordano e dalla sua amministrazione comunale, che si sono fatte notare perché proprio nel corso del mese di settembre si sono rese protagoniste di una pulizia dell’area giochi della Villa comunale che era stata da poco rimessa a nuovo dall’amministrazione ma, allo stesso tempo sporcata da alcuni utilizzatori.

Dal canto suo il sindaco di Mileto, Giordano, ha voluto ribadire come «questi gesti gratificano le istituzioni e il territorio e offrono una immagine positiva di Mileto e delle giovani generazioni. Le ragazze ricevute in Prefettura con il Sindaco e l’Amministrazione, premiate con una “onorificenza comunale” per il bel gesto di decidere spontaneamente di ripulire la Villa dalla plastica e carta lasciata dagli “sporcaccioni”. Una bella prova di attaccamento al proprio territorio in vista del Baby Sindaco. All’orizzonte una bella Mileto che avanza in prospettiva di un futuro migliore e ben rappresentato»

  •  
  • 2
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •