X
<
>

Tempo di lettura 3 Minuti

TROPEA (VIBO VALENTIA) – Giunge al sindaco Giovanni Macrì una nota di ringraziamento da parte del direttore di produzione di Wildside, Raffaella Ridolfi, al termine delle riprese effettuate in città. In effetti, a cominciare dal 27 agosto, i Marvel Studios hanno girato proprio a Tropea, una scena del prossimo film: il sequel di Captain Marvel che avrà come titolo “The Marvels” ed uscirà al cinema l’11 novembre 2022. Regista del film è Nia DaCosta, alla sceneggiatura Megan McDonnell, membro del gruppo creativo della Disney+ – WandaVision, ed il cast comprende artisti del calibro di Brie Larson, Iman Vellani, Kamala Khan e Teyonah Parris.

La Marvel è un prestigioso gruppo statunitense fondato sui personaggi dei fumetti tra cui l’Uomo Ragno, Daredevil, Hulk, gli X-Men e i Fantastici Quattro e la scelta di ambientare delle scene nel Borgo più bello d’Italia gratifica enormemente Tropea e conferma l’ottima capacità comunicativa utilizzata per farla conoscere.

«Effettivamente – afferma il sindaco Macrì – i successi che si stanno raccogliendo, in una sequela così fitta da rasentare il prodigioso, non sono frutto automatico del fascino di cui la Città è ricca. Negli anni passati questa calamita naturale sembrava aver perso il suo potere attrattivo mentre ora si è straordinariamente riattivato perché la bellezza di un territorio, oggi più che mai, dev’essere curata e partecipata adeguatamente».

Il primo cittadino aggiunge che «se la Perla del Tirreno, unica località italiana, è stata prescelta dalla famosissima casa statunitense, che girerà altre scene a Los Angeles e nel New Jersey, è perché la sua straordinarietà, in quanto a storia e a fascino, è riuscita a giungere alle persone giuste nei tempi giusti, attraverso un’opera di promozione e una rete informativa di qualità eccellente». Naturalmente, per tutti noi sarà «emozionante assistere alla proiezione del film che regalerà al mondo intero anche un pezzetto di Tropea, la Città dal Respiro Universale che nei millenni si è distinta per l’attitudine all’incontro, allo scambio e all’accoglienza di popoli e di idee».

Nelle parole di apprezzamento, la Marvel si è così espressa: «Raramente chi non appartiene al nostro settore comprende le necessità di un team di lavoro eterogeneo ed ingombrante che nell’arco di pochi giorni appare e scompare come un circo e ancor più raramente capita di vedere accolte tutte le nostre richieste in tempi record». Parole, queste, che secondo il primo cittadino «confermano l’atteggiamento di apertura all’altro tipica di Tropea e l’ottimo livello di collaborazione realizzato».

I supereroi, commenta ancora il sindaco Giovanni Macrì, Macrì «saranno dei testimonial d’eccezione e con la loro fama contribuiranno a far conoscere ancor più la Città in tutto il mondo. Ecco perché i sentimenti di gratitudine sono reciproci nella consapevolezza che dal film scaturirà un’opera di fortissima promozione così come è vivissimo il desiderio e la speranza di proseguire il rapporto intrapreso».

Tra poco più di un anno, precisamente  l’11 novembre 2022, «assisteremo con emozione alla proiezione del film ed oltre ad ammirare la vicenda narrata, le spettacolari immagini della Rupe, dello Scoglio dell’Isola, del mare e del Borgo incanteranno con la loro indiscutibile magia gli spettatori: Tropea contribuirà a rendere “The Marvels” esclusivo così come il film aiuterà il Borgo più bello d’Italia ad essere ancor più noto e ammirato nel mondo», conclude Macrì.

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA