X

Tempo di lettura 2 Minuti

Dopo il messaggio lasciato su Instagram da Eros Ramazzotti che cita il paese natio della madre, Caroniti di Joppolo, con un commovente messaggio che ricorda la donna che lo ha messo al mondo il web si è scatenato sostenendo la proposta di concedere la cittadinanza onoraria di Joppolo al celebre cantante romano.

JOPPOLO – Dopo il messaggio lasciato su Instagram da Eros Ramazzotti che cita il paese natio della madre, Caroniti di Joppolo, con un commovente messaggio che ricorda la donna che lo ha messo al mondo (LEGGI LA NOTIZIA) il web si è scatenato sostenendo la proposta di concedere la cittadinanza onoraria di Joppolo al celebre cantante romano.

Adesso il primo cittadino Carmelo Mazza sposando la proposta che ormai è diventata una sorta di tormentone sui social network non solo fa propria la richiesta di concedere la cittadinanza onoraria a Eros Ramazzotti, ma si dice compiaciuto per l’attenzione mediatica che tale notizia sta suscitando.

[editor_embed_node type=”photogallery”]70655[/editor_embed_node]

 

 

Sentito telefonicamente, il sindaco del comune vibonese ci ha riferito di aver già provveduto a cercare contatti con l’Eros nazionale, in quanto prima ancora di avviare le procedure per la cittadinanza onoraria ha intenzione di incontrarlo per fargli conoscere meglio il paese che diede i natali alla madre Reffaella Molina e la storia dei suoi nonni.

Il sindaco ha poi confidato di conoscere personalmente il cantautore più volte incontrato nella piccola frazione di Caroniti e di aver conosciuto la madre prima che la stessa si trasferisse a Roma. Addirittura racconta il sindaco Mazza – che qualche anno fa Eros presente in occasione della festa di San Gennaro, patrono della frazione Caroniti, voleva dedicare una canzone proprio al paese della madre, ma ha dovuto rinunciare per ragioni oggettive di ordine pubblico.

La notizia sta generando tanto entusiasmo nei cittadini del piccolo borgo tirreno-vibonese, i quali auspicano che il cantante accetti di diventare un cittadino di Joppolo.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA

shares