X

Uno dei cani adottati

Tempo di lettura 2 Minuti

ACQUARO (VIBO VALENTIA) – Tanto tuonó che piovve, diceva Socrate. E per i tre cuccioli meticci, di Acquaro (LEGGI), protagonisti ieri di una storia rocambolesca è una “pioggia fortunata”. Nei giorni scorsi i membri del locale gruppo facebook:”Associazione Donn’ Antuani” avevano segnalato tre cuccioli meticci, siti in via Lucifero, con l’invito a una celere adozione.

La segnalazione, così come un tuono, aveva raggiunto un fragore forte e subitaneo.Tanto che il giorno dopo in mancanza dei cuccioli nella località summenzionata il tam-tam sulla vicenda parlava di un lieto fine. Ma non era così, tanto che gli stessi cuccioli venivano trovati poco dopo in località “Rinella” sempre ad Acquaro in mezzo al pattume.

Uno dei cani adottati

L’intervento provvidenziale dei volontari unitamente a quello dei carabinieri, con questi ultimi che hanno adottato uno dei tre cani, ha sottratto gli stessi a un destino inesorabile. Mentre gli altri due erano stati collocati provvisoriamente in un garage nei pressi di piazza Marconi. E anche per loro il lieto fine è stato solo posticipato di un giorno.

Stamane hanno trovato sistemazione anche loro, uno adottato da un signore della frazione “Piani” l’ altro adottato da un giovane di Acquaro. L’ alacrità dei membri del gruppo “Associazione Donn’ Antuani” è stata dunque premiata. Tanto tuonò che piovve appunto.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA

shares