X
<
>

Le sede della Fondazione Cuore Immacolato di Maria rifugio delle Anime a Paravati

Condividi:

MILETO – Una giornata dedicata alla salute quella organizzata per il prossimo 30 luglio dalla sezione comunale di Mileto dell’Avis, diretta dal presidente Aldo Angillieri. Presso la Fondazione Cuore Immacolato di Maria Rifugio delle Anime nella frazione Paravati, infatti, si terranno due importanti appuntamenti dedicati proprio alla salute dei cittadini attraverso la donazione ma anche attraverso la prevenzione.

Si comincerà alle 07.30 con la campagna di raccolta del sangue attraverso le donazioni dei cittadini per poi proseguire poco dopo, a partire dalle 8, con l’analisi della mineralizzazione delle ossa. Il primo appuntamento, direttamente organizzato e gestito dall’Avis, prevede la tradizione campagna di raccolta del sangue attraverso la donazione. Per tutti coloro che fossero interessati e che si trovano nelle condizioni fisiche di poter donare, l’emovettura di raccolta sarà a Paravati, presso la Fondazione Cuore Immacolato di Maria Rifugio delle Anime, dalle 7.30 alle 11.30.

La seconda iniziativa, invece, è stata allestita in collaborazione con vari altri enti tra cui il Rotary e prevede l’impiego dalle 8 e fino alle 13, sempre presso la Fondazione ispirata dalla mistica Natuzza Evolo, dell’Unità di diagnosi mobile con l’obiettivo di «raggiungere i cittadini dislocati su tutto il territorio regionale e supportare i centri screening regionali nell’attività di prevenzione». Per come chiarito dagli organizzatori l’Unità di diagnosi mobile sarà «attrezzata con apparecchiature utili ad una prima valutazione di alcuni parametri clinici di base», nello specifico «l’automezzo è già dotato di un apparato per la valutazione del livello di mineralizzazione delle ossa attraverso l’ultrasonometria ossea quantitativa». Grazie a questo specifico esame «si potrà valutare la possibile predisposizione al rischio di frattura osteoporotica».

Condividi:

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA