X
<
>

La tartaruga rinvenuta in spiaggia

Condividi
Tempo di lettura < 1 minuto

RICADI (VIBO VALENTIA) – Purtroppo, la testuggine che era stata rinvenuta presso la spiaggia di Santa Maria, a Ricadi, nella giornata di sabato (LEGGI), stando agli ultimi aggiornamenti, non ce l’ha fatta.

«Gli operatori del centro ad hoc – ha spiegato Sergio Sculco, che ha avvistato per primo il rettile, insieme alla sua ragazza – hanno fatto un lavoro straordinario. I veterinari buttano sempre il cuore oltre l’ostacolo, in silenzio. Un ringraziamento, in tal senso, va alla dottoressa Stefania Giglio dell’associazione “Mare Calabria” di Montepaone per tutti gli sforzi che ha profuso». Le operazioni di soccorso, ricordiamo, sono terminate attorno alle 21.

La tartaruga marina “Caretta caretta” è la specie più comune del mar Mediterraneo. È diffusa in molti mari, del mondo ma è fortemente minacciata in tutto il bacino del mare nostrum ed è ormai al limite dell’estinzione nelle acque territoriali italiane.

Secondo un’analisi della Lista Rossa Iucn, autorevole e obiettivo sistema di classificazione delle specie a rischio di estinzione, la specie è minacciata dall’inquinamento marino, dalla riduzione degli habitat di nidificazione, dalle collisioni con le imbarcazioni, e dagli incidenti causati dalle reti a strascico e dagli altri sistemi di pesca.

Condividi

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA