X
<
>

Salvatore Eramo e Catia Giofrè, campioni italiani di bodybuilding

Tempo di lettura 2 Minuti

VIBO VALENTIA – Due atleti vibonesi sul tetto d’Italia nel Natural bodybuilding. Ai campionati nazionali Csen, svoltisi a Pomezia il 24 e 25 giugno, a salire sul gradino più alto del podio in più categorie sono stati i corpi statuari di Catia Giofrè, di Serra San Bruno, e Salvatore Eramo, di Vibo Valentia.

Ruolino impressionante per quest’ultimo atleta, 32 anni, in forza al “Team Aldo Surace” e parte integrante dello staff della palestra “Gym of the king” di Vena di Ionadi. Eramo si è laureato campione italiano Csen di Natural bodybuilding risultando primo classificato nelle categorie Hp 1,75 cm, Bodybuilding fino a 85kg nonché primo classificato assoluto bodybuilding.

Un successo che segue il risultato ottenuto al XXIII trofeo Sud Italia bodybuilding, svoltosi a Catanzaro Lido l’11 luglio scorso, dove ha ottenuto i medesimi risultati a livello interregionale: primo nelle categorie Hp 1,75cm e Bodybuilding fino 85 kg e primo assoluto.

«Mi alleno da circa sei anni – ha dichiarato al Quotidiano del Sud Eramo -. In quest’ultimo mese ho partecipato e vinto due gare importanti nel Natural bodybuilding. Sono riuscito a diventare campione italiano Csen grazie all’amore che provo verso questa disciplina e grazie soprattutto al team di cui faccio parte e al mio preparatore, Aldo Surace, sono riuscito a migliorare sia come atleta che come uomo».

Altro ringraziamento speciale «a Caterina Greco e Lorenzo Pizzurro che con i loro integratori mi hanno aiutato qualitativamente ed economicamente ad affrontare due anni duri».

Il pensiero di Eramo sul bodybuilding: «È uno sport che ti mette a dura prova e se alle spalle non hai delle persone speciali che ti aiutano e supportano, difficilmente porti a casa risultati importanti. Un grazie speciale va alla mia famiglia che mi ha supportato, e soprattutto sopportato, perché senza di loro non avrei mai raggiunto questo sogno».

Notevole e per molti versi simile anche il percorso di Catia Giofrè, giovanissima atleta serrese, che a Pomezia ha trionfato nella categoria Miss Model 163 centimetri e si è inoltre laureata campionessa italiana da prima classificata nell’assoluto della categoria model. A Pomezia l’atleta è approdata anch’ella sbaragliando la concorrenza, lo scorso 11 luglio a Catanzaro Lido, nelle categorie Miss model 163cm e assoluto model.

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA