Miriam Carnovale

Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto

 

Si è arresa solo al cospetto della greca Papadimitriou, numero 6 del ranking europeo Under 15, ma quanto fatto da Miriam Carnovale ai Giochi del Mediterraneo ha comunque dello straordinario. La giovane pongista vibonese, tesserata per il TT Piscopio, nuovamente convocata in Nazionale, ha tenuto alto l’onore della maglia azzurra, ma anche della Calabria, conquistando una bella medaglia d’argento.
Testa di serie numero 7 del torneo, Miriam Benedetta Carnovale a Lignano Sabbiadoro, ha battuto nei quarti la turca Demir e in semifinale la cipriota Foteini.
Una volta in finale ha ceduto i primi due set all’avversaria ellenica, vincendo poi il terzo, ma arrendendosi al quarto set. Un’impresa sfiorata, ma un traguardo di grande prestigio per l’astro nascente del tennistavolo calabrese e nazionale.
Miriam Carnovale continua così a stupire e a seguire le orme del vibonese Massimiliano Mondello, plurititolato a livello nazionale e con una partecipazione alle Olimpiadi.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •