Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 1 minuto

Prime parole per il nuovo allenatore rossoblu. Caffo: «Puntiamo al salto di categoria»

VIBO VALENTIA – La Vibonese nei locali della sala stampa dello stadio “Luigi Razza”, ha presentato ufficialmente il tecnico a cui è stata affidata la panchina per la prossima stagione: Massimo Costantino.

LEGGI LA NOTIZIA CON L’ANNUNCIO DELLA SCELTA DI COSTANTINO

Prima di lui ha parlato il presidente rossoblu Pippo Caffo che ha inteso sgombrare subito il campo: “La serie D ci sta stretta. Se abbiamo ingaggiato un allenatore come Massimo Costantino è perché vogliamo puntare decisamente al salto di categoria”. Il numero uno del club vibonese, quindi, non ha mancato di denunciare la carenza di strutture sportive: “Escluso il “Luigi Razza” non abbiamo un campo dove far allenare la prima squadra e dove dar giocare i ragazzi della Scuola Calcio”.

[editor_embed_node type=”photogallery”]69822[/editor_embed_node]

Costantino dal canto suo ha affermato: “Ho accettato la sfida propostami dal presidente Caffo perché sono convinto che qui a Vibo ci siano le condizioni per fare bene. La campagna acquisti? Non chiederemo nomi importanti ma giocatori funzionali al nostro progetto”. 

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •