X
<
>

Mamadou Bara Ngom

Tempo di lettura < 1 minuto

VIBO VALENTIA – E’ un attaccante duttile, che nell’ultima stagione è stato impiegato prevalentemente da centravanti ma che può agire anche sulla fascia. Cresciuto nel settore giovanile del Milan, già nazionale azzurro Under 16, lo scorso anno è andato in doppia cifra e poi è un under, aspetto rilevante per una società che punta sul minutaggio. Il profilo ideale per la Vibonese, dunque.

Il direttore sportivo Luigi Condò ha pronto un colpaccio da brividi, il diesse rossoblù ha battuto la temibile concorrenza di alcuni club di serie A e B ed è riuscito a strappare un sì dall’entourage di Mamadou Bara Ngom, attaccante bergamasco classe 2000 che nelle ultime settimane era finito nel mirino di Sampdoria, Empoli, Monza e Gubbio e che nell’ultima stagione ha messo a referto 10 gol e 4 assist in 33 presenze con la maglia della Caratese in serie D.

Tra le parti c’è l’accordo nelle prossime ore potrebbe arrivare l’annuncio ufficiale. Che non dovrebbe essere l’unico. Condò, infatti, sta definendo gli ultimi dettagli con il Cittadella per l’ingaggio di Paolo Grillo, esterno di attacco classe ’97, nella seconda parte della stagione scorsa al Catanzaro.

La trattativa è in fase avanzata, il calciatore dovrebbe arrivare in Calabria con la formula del prestito.

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA