X

Una recente partita della Tonno Callipo

Tempo di lettura < 1 minuto

VIBO VALENTIA – Date le ulteriori misure in materia di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-19 adottate dal Governo sull’intero territorio nazionale con il DPCM dell’11 marzo 2020, la società annuncia la sospensione, fino a prossima comunicazione, di tutte le attività di allenamento della prima squadra iscritta al Campionato di Superlega.

Fino ad oggi Baranowicz e compagni – dopo lo stop stabilito lo scorso 9 marzo dal Governo per tutte le competizioni sportive fino al 3 aprile – avevano continuato a svolgere l’attività agonistica esclusivamente in palestra e rigorosamente a porte chiuse, seguendo sistemi di sanificazione e controllo quotidiani.

Nella mattinata odierna è maturata però la decisione di far prevalere lo spirito di responsabilità civile volto al contenimento e alla gestione dell’emergenza Coronavirus: “L’unica cosa che conta in questo momento è tutelare pienamente la salute di tutti – ha affermato il vicepresidente Filippo Maria Callipo – siamo tutti chiamati a combattere una sfida ben più importante di qualsiasi competizione da disputare su un campo di pallavolo”.

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA

shares