Salta al contenuto principale

VIDEO - Rissa violenta nel campionato giovanissimi

A Paola genitori vengono alle mani in mezzo al campo

Il campionato è quello dei Giovanissimi, Under 15. Ragazzini, in campo, al Tarsitano. Di fronte, per il derby, la Paolana e la Xerox Chianello. A seguito di un normale fallo di gioco, un calciatore va giù, si crea un parapiglia in campo, finché non arriva l’invasione di campo di uno spettatore che, una volta sul rettangolo di gioco, innesca una rissa bella e buona, alla quale partecipa anche qualche giovane calciatore, mentre altri restano a guardare, fra lo stupore e il timore. Sugli spalti in larga parte genitori e parenti dei ragazzi. Qualcuno riprende la scena con il telefonino. Un pessimo spettacolo, a maggior ragione se si pensa che era una gara fra ragazzi. Fortunatamente dopo qualche secondo si dividono i contendenti e si cerca di riportare la calma. Secondo quanto si è appreso, a darsela di santa ragione, in campo, sarebbero stati un dirigente di una squadra e il genitore di un ragazzo della formazione avversaria. Un pessimo esempio. L’ennesimo caso nel quale sono soprattutto i grandi a dare il cattivo esempio

Per approfondire: