X
<
>

Tempo di lettura < 1 minuto

È andata male a due pregiudicati che, controllati nell’ambito dei servizi predisposti dal Comando Provinciale di Avellino, sono stati allontanati con Foglio di Via Obbligatorio.

Diverse le comunicazioni pervenute al “112” che segnalavano due auto “sospette” nei pressi di abitazioni isolate. Immediatamente i Carabinieri della Compagnia di Montella, avuta la notizia, davano attuazione ad un articolato e consolidato dispositivo per intercettare quei due veicoli.

L’approfondita conoscenza del territorio e delle realtà locali permetteva ai militari delle Stazioni di Montemarano e Paternopoli di fermare entrambi gli autoveicoli: a bordo un ventenne rumeno domiciliato a Napoli ed un 37enne di Casoria i quali verosimilmente stavano per mettere a segno qualche reato.

Condotti in Caserma, si accertava che a loro carico figuravano numerosi precedenti penali, principalmente per reati contro il patrimonio. Non avendo fornito alcuna valida giustificazione circa la loro presenza in quel centro, i due sono stati allontanati con Foglio di Via Obbligatorio.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA

shares