Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 1 minuto

MARZANO DI NOLA – Percepiva il reddito di cittadinanza ma, nonostante il sussidio assegnatogli dallo Stato, continuava a lavorare, in nero, come operaio in un cantiere edile. E’ quanto scoperto dai carabinieri della stazione di Marzano di Nola che, per questo motivo, hanno denunciato, alla Procura della Repubblica di Avellino, il lavoratore in quanto ritenuto responsabile dell’omessa comunicazione delle variazioni del reddito o del patrimonio al fine di accedere al beneficio del reddito di cittadinanza.
Nelle prossime settimane i controlli dei carabinieri del comando provinciale del capoluogo irpino proseguiranno con l’intento di scoprire eventuali altri trasgressori.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •