X

Tempo di lettura < 1 minuto

LIONI (AV) – I Carabinieri della Stazione di Lioni hanno denunciato un 50enne, ritenuto responsabile di Truffa e Trattamento illecito di dati.

L’uomo, agente per conto di una nota società fornitrice di energia, al fine di ottenere i compensi derivanti dalle nuove attivazioni di utenze, effettuava un servizio porta a porta. Con spiccata capacità persuasiva, carpiti i dati di un ignaro cittadino, compilava e illegalmente i moduli di richiesta di attivazione per la fornitura di servizi.

Il malcapitato, venuto successivamente a conoscenza di tale truffaldina operazione, non esitava ad allertare i Carabinieri della Stazione di Lioni che, all’esito di attività d’indagine, sono riusciti ad individuare il presunto responsabile che è stato quindi deferito in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Avellino.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA

shares