X
<
>

Tempo di lettura 2 Minuti

FOGGIA- Tragedia durante il viaggio per le vacanze. Due morti e cinque feriti nello schianto tra un furgoncino ed un un Suv Mercedes, un frontale violentissimo che non ha lasciato scampo ad un settantunenne, che è praticamente sul colpo. Due le vittime, marito e moglie, entrambi residenti ad Avellino, rispettivamente di 71 e 68 anni, sono morte nel’ incidente stradale avvenuto ieri pomeriggio intorno alle 15 sulla strada statale 272 all’incrocio con la provinciale 27 nel territorio di San Severo, in provincia di Foggia. Altre cinque persone, sempre originarie della provincia di Avellino, sono invece ricoverate, con prognosi non ancora note, in almeno tre diversi ospedali della zona. Non solo a San Giovanni Rotondo ma anche a Foggia. La ricostruzione dell’incidente è ancora al vaglio dei Carabinieri di Foggia. Ma almeno dalle prime e scarnissime notizie che sono giunte, pare che si tratti di un vero e proprio incidente frontale allo svincolo della strada provinciale, già al centro di altri gravi incidenti. Si sono scontrate due vetture, una Dacia Stepway 7 posti ed un Suv Mercedes. Un passeggero della Dacia, il signore anziano di 71 anni, è morto sul colpo. La moglie è deceduta più tardi nell’Ospedale di San Giovanni Rotondo, a causa delle ferite riportate. Attualmente vi sono altri 10 feriti di cui si attendono i referti medici ed in corso di identificazione. Sul posto sono intervenuti i carabinieri e il personale del 118. Al momento in cui scriviamo non si conoscono ancora le generalità delle due vittime, che dovrebbero essere della provincia di Avellino. Una vera e propria tragedia sulla strada delle vacanze per la comitiva avellinese.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA

shares