X
<
>

Condividi:

I carabinieri della stazione di Nola insieme a quelli della sezione radiomobile locale hanno arrestato per maltrattamenti contro familiari ed estorsione un 33enne del posto già noto alle forze dell’ordine.


I militari sono intervenuti nell’abitazione del padre del 33enne, dopo una richiesta di aiuto pervenuta al 112.

Quando sono arrivati hanno scoperto che l’uomo avesse poco prima minacciato i genitori con un coltello per ottenere denaro necessario per acquistare sigarette.
Secondo quanto accertato, episodi di questo tipo non erano una novità.


Il 33enne è stato tradotto al carcere di Poggioreale in attesa dell’udienza di convalida dell’arresto.

Condividi:

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA