X
<
>

Tempo di lettura < 1 minuto

ATRIPALDA (AV) – Progress ha deciso di adottare l’iniziativa de Il Fiorellino e la Tartaruga, l’Associazione fondata da  Claudia Garofalo e Federica Saporito, due mamme di bambini autistici che hanno deciso di contribuire alla diffusione della conoscenza e della consapevolezza di cosa voglia dire essere affetti da sindrome dello spettro autistico.

In particolare, Progress ha raccolto l’invito a prendere parte all’iniziativa dedicato agli esercizi pubblici. 

Chi soffre di disturbi dello spettro autistico non ha la capacità di sostenere lo stress derivante dall’attesa e questo spesso si trasforma nell’impossibilità delle famiglie di poter effettuare shopping con la calma richiesta. Per tale motivo, nei negozi all’ingresso dei quali si trova l’adesivo della Manina Blu viene riservata un’attenzione speciale.

Da oggi la Manina Blu ideata da Claudia e Federica sarà orgogliosamente presente anche all’ingresso dei negozi Progress di Atripalda, Caserta e Mirabella Eclano; i genitori con al seguito un bambino autistico o, più in generale, una persona affetta da tale patologia, avranno diritto alla precedenza, sia nell’assistenza ai reparti che alle casse.

Sergio Capaldo, Direttore Generale della A.Capaldo S.p.A., ha commentato “la Progress, con tutti i suoi collaboratori, ha accolto con grande entusiasmo l’iniziativa dell’Associazione. In tal modo vogliamo dare il nostro piccolo contributo, la nostra “manina”,  per rendere più agevole la quotidianità dei bambini e delle loro famiglie.”

Claudia Garofalo e Federica Saporito, a nome dell’Associazione Il Fiorellino e la Tartaruga, ringraziano il management Progress per la disponibilità e sensibilità mostrata a favore dell’iniziativa ed a favore delle famiglie con soggetti autistici.

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA