X
<
>

Condividi:

AVELLINO – I consiglieri di opposizione del comune di Avellino hanno presentato un esposto a Prefettura, Procura della Repubblica e Questura per «accertare se siano ravvisabili reati nei comportamenti tenuti dal signor Gianluca Festa in via De Conciliis nella notte di sabato 30 maggio», per «accertare le generalità e le eventuali responsabilità delle numerose persone presenti in strada», per «adottare ogni provvedimento necessario a ripristinare il controllo della sicurezza e dell’ordine pubblico per la salvaguardia dell’incolumità e della salute dell’intera collettività» e per «accertare l’eventuale positività al Covid-19» dei presenti invia De Conciliis e, in caso positivo, «la sussistenza degli estremi di reato di epidemia colposa».

Condividi:

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA