X
<
>

Tempo di lettura 2 Minuti

AVELLINO- Crolla il numero di tamponi negli ultimi giorni. Non solo effetto festività sugli screening a quanto pare, perchè per il terzo giorno consecutivo il numero dei test è sotto quota mille. E non mancano anche richieste giunte soprattutto da aree focolaio, come quella serinese, che riguardano una campagna di screening di massa sulla popolazione. Intanto i dati.

Trentacinque i nuovi casi nelle ultime 24 ore su 560 tamponi esaminati. Nel dettaglio, riguardano persone residenti: 4 ad Ariano Irpino; 3 ad Avella; 4 ad Avellino; 1 a Cervinara; 1 a Greci; 1 a Grottaminarda; 1 a Melito Irpino; 1 a Mercogliano; 1 a Montefredane; 1 a Montoro; 2 a Mugnano del Cardinale; 1 a Paternopoli; 2 a Quadrelle; 1 a Salza Irpina; 4 a Santa Lucia di Serino; 1 a Senerchia; 1 a Solofra; 4 a Torre Le Nocelle; 1 a Villanova del Battista.

Cala il nuovo contagio? Almeno la percentuale del rapporto tra positivi e tamponi processati sembra di si, ma resta relativamente contenuto il numero di tamponi esaminati, circa un terzo della quantità abituale. L’epidemia di coronavirus in Irpinia ha colpito 19 Comuni nelle ultime 24 ore.

Il dato che non cala invece è quello del numero di ricoverato. Nelle aree Covid dell’Azienda ospedaliera Moscati risultano ricoverati 82 pazienti: 10 in terapia intensiva, 33 nelle aree verde e gialla del Covid Hospital, 8 nell’Unità operativa di Medicina d’Urgenza, 11 nell’Unità operativa di Malattie Infettive, 6 nell’Unità operativa di Geriatria e 14 nel plesso ospedaliero di Solofra. Al Frangipane sono ricoverati 40 pazienti, di cui 6 in Terapia Intensiva, 23 in Area Covid e 11 in Medicina.

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA

shares