X

Tempo di lettura < 1 minuto

Ariano Irpino e Lauro, come tutte le altre città campane e del sud che hanno subito oltre misura l’emergenza epidemiologica dovranno ricevere aiuti. Sono convinti di questo i parlamentari della Lega che ieri hanno svolto una videoconferenza per parlare di problemi sanitari e di altro.
L’azione che metteranno in pratica sarà realizzata da tutti i livelli della Lega. Prima cosa da fare sarà presentare un emendamento al documento che prevede aiuti e finanziamenti a favore dei Comuni che hanno subito la Zona rossa in Lombardia. Emendamento al quale, tutti insieme i parlamentari della Lega hanno assicurato sostegno, per far rientrare anche i Comuni come gli irpini Ariano e Lauro, tra i beneficiati dai fondi come una sorta di ristoro per aver subito la zona rossa. Il discorso fatto dai parlamentari, Pepe, Grassi, Barbaro, Molteni lo si può riassumere così: «Non è possibile subire una coercizione e non vedersi riconosciute le stesse cose, gli stessi benefici che vengono riconosciuti ad altre realtà che hanno subito le stesse situazioni».
E quindi hanno assicurato tutti una azione congiunta nel presentare un emendamento per Ariano, ma anche per Lauro.
E aggiungono che non lasceranno nulla di intentato per far rientrare il tricolle nell’elenco dei comuni beneficiari.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA

shares