X

Tempo di lettura 2 Minuti

AVELLINO – «Indennizzi e contributi a fondo perduto, prestiti tempestivi e garantiti a lungo termine a burocrazia zero, moratoria fiscale per tutto l’anno, sostegno per gli affitti dei locali commerciali». Sono i quattro pilastri indicati dal presidente nazionale Confcommercio Carlo Sangalli in un messaggio alle imprese che hanno partecipato al webinar intitolato #iovoglioripartire – Diamo voce alle imprese organizzato da Confcommercio Campania. Oltre 1200 le imprese collegate per discutere della Fase 2 con proposte e richieste alle istituzioni per combattere la crisi Covid19.
“Anche Regione Campania e i Comuni devono fare la loro parte per sostenere l’economia e l’occupazione insieme a noi e per questo abbiamo riunito tutti i settori del mondo dell’impresa anche per valutare un’ipotesi per alcuni settori ancora chiusi di aprire l’11 maggio», ha dichiarato il direttore generale di Confcommercio Campania Pasquale Russo che ha aperto l’iniziativa.
“Bisogna ripartire, e sulle misure di sicurezza sanitaria abbiamo elaborato e proposto a tutti i livelli istituzionali protocolli sanitari adeguati per riaprire tutte le attività, faremo la nostra parte ma bisogna ripartire. Siamo estremamente preoccupati, l’assenza di sussidi alle imprese, la pastoia burocratica per ottenere la liquidità sono il perfetto terreno di coltura per la criminalità organizzata che sarà invece velocissima ad approfittare delle difficoltà dei tanti imprenditori».
Anno bianco delle tasse, moratoria fiscale, allungamento cassa integrazione credito d’imposta, sussidi imprese. Questi dunque i temi al centro del dibattito realizzato per ascoltare le proposte degli associati dei vari settori dell’impresa, del commercio e dei servizi. Un appuntamento importante per affrontare la Fase 2 della crisi dovuta al Covid19 al termine del quale è stato stilato un documento che sarà consegnato alle istituzioni. Dopo l’intervento del commissario Giacomo Errico il dibattito sui vari settori con gli interventi di Luigi Muto per la sanità, Sindaco e Gagliano per il turismo, grande distribuzione e lavoro, Milena Esposito per concessionarie auto, Gabriele Esposito per i fioristi, Errico Falocco per organizzazione eventi, Pasquale Legora trasporti, Carla Della Corte commercio, Salvatore Trinchillo balneari, Altieri agenti commercio, Enzo De Falco agenti immobiliari, Eugenio Michelino porti turistici, Massimo Di Porzio pubblici esercizi, Marco Salvatore commercio, De Meo orafi, Roberta Bacarelli Moda.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA

shares