X
<
>

Tempo di lettura < 1 minuto

NAPOLI – “Adesso basta con la propaganda. Dalla Regione arrivano numeri inesistenti, questo atteggiamento è irrispettoso del dolore delle famiglie e delle imprese. Non ci sono nuovi 600 milioni della Regione, non ci sono gli altri 300 milioni annunciati”. Cosi in una nota il Gruppo Caldoro in Consiglio regionale della Campania.   “Non ci sono – dicono dal Gruppo – integrazioni delle pensioni e piani straordinari. Palazzo Santa Lucia blocchi gli annunci e faccia cose utili. Serve subito uno stop alle tasse regionali e servono, subito, soldi in tasca a cittadini deboli ed alle imprese danneggiate”.  “Al momento ci sono solo impegni ad utilizzare fondi europei già esistenti e risorse dei Comuni; ci sono risorse dei piani nazionali. Per il resto voci senza coperture e indebitamento della Regione secondo i più vecchi e superati modelli” concludono dal Gruppo.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA

shares