Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto

Avellino – il 30 giugno, per i bambini di età compresa tra i 4 e i 10 anni, prenderà luogo una caccia all’arte all’interno del Carcere Borbonico di Avellino. Un percorso per insegnare il valore dell’arte e insieme sensibilizzare i piccoli sulle condizioni in cui vivono i coetanei più sfortunati. Il traguardo sarà infatti un gesto d’amore da destinare alla Comunità socio sanitaria per bambini e neonati de “La casa di Matteo” (Napoli). Invece della tradizionale mappa, ad accompagnare la caccia ci sarà una lista da cui i ragazzi partiranno per cercare i propri disegni, allestiti sugli scaffali come in un mini supermercato. I bambini che parteciperanno saranno divisi in due gruppi, uno comprendente i piccoli dai 4 ai 6 anni e un secondo con i bambini dai 6 ai 10 anni. Al termine del percorso i bambini incontreranno Andy Superstar, l’artista statunitense interpretato dall’attore Michelangelo Belviso, che rappresenterà il momento della “cassa”; ciascun bambino potrà prendere il proprio pacchetto di arte, merenda e fantasia donando un’offerta volontaria da destinare alla Comunità socio sanitaria “La casa di Matteo”. A curare l’iniziativa Marianna Calabrese l’AXRT Contemporary Gallery.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •