Tempo di lettura 2 Minuti

AVELLINO – Grande partecipazione alla prima giornata del Palio di Avellino dedicata ai Giochi Antichi con lo Spettacolo di Falconeria di D.M. Italia: il tiro con l’arco, la corsa coi sacchi, la fionda gigante e i Laboratori allestiti per l’occasione dalle Associazioni del Villaggio Solidale sempre aperto e visitabile dalle ore 19.00 del 10, 11 e 12 Agosto hanno entusiasmato bambini di tutte le età che hanno vinto i premi offerti dai tanti esercizi commerciali della città a cui va il sincero ringraziamento degli organizzatori. Grande partecipazione anche da altre province e Regioni al primo itinerario delle Visite Guidate del Palio, “Le vie della Religio” con la speciale esposizione delle Corone della Madonna Assunta e di Costantinopoli presso la Cripta di S. Biagio.
Oggi è la volta de “Le Vie dei Principi” con raduno dei partecipanti alle ore 18:30 presso la Fontana di Bellerofonte in C.so Umberto I, con la visita a monumenti e simboli della città, alcuni fra i più noti ed altri quasi inediti, a cura della Dott.ssa Lina Vella, Storica e Critica d’Arte, con la partecipazione del Prof. Mariano Nigro, Storico e Vicepresidente del Comitato Provinciale dell’Istituto per la Storia del Risorgimento Italiano. Da non perdere questa sera alle ore 19:00 appuntamento col “Palio dei Bambini”, giunto alla XVI edizione nel suo 16° anno. Aprono la serata il gruppo Gli Arcieri del Palio, dei giovanissimi che si sfideranno per la propria contrada nel torneo di tiro con l’arco, preparati dagli Istruttori degli Arcieri Irpini e l’esibizione de “I Piccoli Sbandieratori” del Palio: il gruppo di oltre sessanta bambini della città offrirà ai nostri occhi un emozionante spettacolo di acrobazie di bandiere. Il Palio dei Bambini: un appuntamento da non perdere!

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •