Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 Minuti

Un numero impressionante di persone ed un successo senza pari ha accompagnato la prima parte della ventesima edizione del Playground Zone di Solofra, in corso di svolgimento nella cittadina conciaria fino a domenica 24 luglio.

La kermesse estiva – che quest’anno ha visto la partecipazione dell’icona di stile e stella del panorama lirico mondiale Carmen Giannattasio, madrina dell’edizione 2016 – proseguirà con una serie di concerti unici che renderanno Solofra l’ombelico del mondo per quanti vorranno prendere parte ad una edizione del festival della buona musica, dell’arte e della gastronomia che si preannuncia esclusiva e ricca di sorprese.

IL PROGRAMMA

Giovedì 21 luglio, infatti, è in programma l’arrivo di Enzo Avitabile, icona mondiale della world music, con le percussioni dei Bottari di Portico. Il concerto dell’artista partenopeo sarà aperto dall’esibizione degli Alla Bua, veri e propri pionieri della tradizionale pizzica salentina in tutta Italia.

Si proseguirà poi venerdì 22 luglio con l’attesissimo concerto di Mattia Briga che sullo stage del Playground Zone canterà, tra le varie, anche Baciami, la hit estiva presentata già sul palco del Coca-Cola Summer Festival. Ma il rapper romano, balzato agli onori della cronaca dopo la partecipazione ad Amici di Maria De Filippi, anticiperà a Solofra anche inediti del suo secondo album, in uscita dopo l’estate.

Sabato 23 luglio sarà la volta di Giusy Ferreri, la grintosa artista dall’inconfondibile voce che con “Volevo te”, uno dei tre inediti contenuti nel suo ultimo album “Hits”, ha superato ormai 20 milioni visualizzazioni su YouTube. 

Si chiuderà in bellezza domenica 24 luglio con il concerto di uno dei cantautori più apprezzati nel panorama artistico italiano Fabrizio Moro, reduce dall’esperienza dell’ultima edizione di Amici di Maria De Filippi, dove Moro è stato insegnante e non solo di musica e canto.

Il tutto, accompagnato dalla irriverente comicità di Peppe Laurato dei Duo X Duo (Made in Sud), protagonista nella ventesima edizione del Playground Zone nelle insolite vesti di presentatore di ogni serata.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •