Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto

 L’imprenditore Angelo Antonio D’Agostino ha presentato ufficialmente un’offerta per l’acquisto della società Avellino Calcio. L’offerta è stata notificata a mezzo PEC all’avvocato Claudio Mauriello, quale Presidente p.t. dell’Avellino Calcio, fiduciario e legale dell’ingegnere Gianandrea De Cesare, e ai commissari nominati dal Tribunale di Avellino.

La formalizzazione della proposta di acquisto, inviata dall’Avvocato Teodoro Reppucci in nome e per conto di Angelo Antonio D’Agostino, è finalizzata a dimostrare il concreto interesse dell’imprenditore per l’acquisizione dell’intero pacchetto azionario dell’Avellino Calcio.

” Mi aspetto che la Sidigas e l’U.S. Avellino 1912 nelle persone di Gianandrea De Cesare e Claudio Mauriello rispondano immediatamente con un sì o con un no. Non ci sono più scusanti. Di fronte ad un sì la trattativa si può sbrigare in poco tempo, di fronte ad un no, si comporti di conseguenza”. il primo commento del sindaco di Avellino, Gianluca Festa.
L’imprenditore Angelo Antonio D’Agostino hao fferto 500mila euro per l’acquisto delle quote dell’Avellino calcio e i l sindaco di Avellino Gianluca Festa lancia l’ennesimo appello al Gruppo Sidigas invocando una risposta immediata visto che entro il 31 ci sono dei passaggi inderogabili a cui adempiere.
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •