X
<
>

Tempo di lettura < 1 minuto

 E’ ancora pienone di pellegrini a Pietrelcina, dopo la venuta del primo Papa (Francesco) nella terra di San Pio.
    Il paese natale di Padre Pio anche oggi, giornata in cui si celebra la festa del I maggio, è stato “invaso” da migliaia di fedeli, provenienti da varie regioni e dall’estero.
    Soddisfatto si dice il sindaco di Pietrelcina Domenico Masone che sottolinea ancora una volta come “l’effetto Francesco stia facendo registrare a Pietrelcina un incremento di presenze di pellegrini e di turisti, molti dei quali visitano per la prima volta il nostro borgo”.
   

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA