X
<
>

Tempo di lettura < 1 minuto

Il Benevento non ha esercitato il diritto di riscatto e da oggi il portiere Alessio Cragno – attualmente impegnato agli Europei in Polonia con l’Under 21 – è di nuovo un giocatore del Cagliari.
    Su di lui c’erano tante big, ma il suo futuro ora sarà rossoblù: il club di Tommaso Giulini punterà sul portiere acquistato due anni fa dal Brescia e protagonista quest’anno nella promozione del Benevento in Serie A.
    Per il Cagliari si tratta di una scommessa vinta: Cragno era stato ceduto in prestito dopo la retrocessione in B di due stagioni fa. Con Zeman era partito addirittura titolare, ma poi, dopo l’arrivo a gennaio del più esperto Brkic, era stato girato in prestito alla Virtus Lanciano e poi al Benevento.
    Proprio la stagione con i campani, culminata con la promozione in A, ha attirato l’attenzione su di lui convincendo anche il ct della Nazionale maggiore Giamperio Ventura a chiamarlo per degli stage.

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA