Salta al contenuto principale

Picchiata e rapinata la figlia di Domenico Zinzi

Campania

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
0 minuti 21 secondi

Violenta rapina ai danni della figlia dell'ex presidente della Provincia Domenico Zinzi. La donna, Maddalena Zinzi, conosciuta come Mara, era in casa con la figlia di tre anni e un'altra donna, quando hanno fatto irruzione nell'appartamento alcuni rapinatori, probabilmente dell'Est Europa, che hanno minacciato, legato e picchiato le due donne, davanti alla bimba. I banditi hanno poi messo a soqquadro l'appartamento di via Giotto, in pieno centro a Caserta, portando via il bottino.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?