Salta al contenuto principale

Lettera con proiettile al vicesindaco Zoccola

Campania

Tempo di lettura: 
0 minuti 21 secondi

Nuove minacce al vice sindaco di Mondragone (Caserta), Benedetto Zoccola, a cui è stata inviata una lettera con un proiettile calibro 38. La missiva è stata intercettata nell'ufficio postale. Gli impiegati hanno avvertito i carabinieri. Lo scorso 21 gennaio Zoccola subì un altro episodio intimidatorio: ignoti fecero esplodere una bomba carta sul davanzale di una finestra della sua abitazione. "É un ulteriore colpo ma tengo duro e vado avanti", ha commentato Zoccola.

 

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?