Salta al contenuto principale

Napoli, flash mob a sostegno del Procuratore Colangelo minacciato

Campania
Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
0 minuti 40 secondi

Una ventina di manifestanti, tra i quali alcuni testimoni di giustizia hanno effettuato un flash mob davanti agli uffici della Procura di Napoli in segno di solidarietà con il Procuratore Giovanni Colangelo.
    "La camorra è m....." era scritto su alcuni cartelli. "La camorra esiste, bisogna combatterla. Chiunque nega la sua esistenza è colluso", era scritto su altri.
    La manifestazione, sotto la pioggia, è durata pochi minuti.
    Tra i presenti il deputato di "Fratelli d' Italia" Marcello Taglialatela, componente della Commissione parlamentare antimafia.
    Uno dei manifestanti, Gennaro Ciliberto, che partecipa al programma di protezione, è stato accompagnato dalla scorta ed ha indossato un passamontagna per nascondere il volto alle telecamere ed agli obbiettivi dei fotografi. Poi si è recato in Procura con l' intenzione di incontrare il Procuratore Colangelo.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?