Salta al contenuto principale

Il Procuratore di Napoli parla dopo le minacce ricevute dalla camorra: non ci fermiamo, c'è voglia di rinascita

Campania
Chiudi

Il Procuratore Colangelo

Apri
Tempo di lettura: 
0 minuti 23 secondi

Le attestazioni di solidarietà espresse dalle istituzioni e dai cittadini di Napoli sono "il segno della voglia della città di rinascere e di un netto cambiamento di rotta rispetto al passato" ha detto il procuratore di Napoli Giovanni Colangelo, parlando i giornalisti a margine di un convegno a Palazzo di giustizia promosso dall'Anm. Alla domanda se ciò sia anche il segno di un cambiamento culturale, Colangelo ha risposto: "Credo di coglierne in maniera evidente i segnali da tempo".

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?