Salta al contenuto principale

Sottratto arsenale alla Camorra nel napoletano, trovata anche "pen gun"

Campania
Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
0 minuti 39 secondi

Ennesimo arsenale sottratto alla camorra: nel Napoletano, a Caivano, i carabinieri hanno sequestrato kalashnikov, mitragliette e pistole. Trovata anche una "pen gun", una micidiale pistola a forma di penna calibro 22 e circa 400 proiettili di vario calibro.
    Dopo il ritrovamento di ieri di armi e munizioni nascoste in una palazzina del rione popolare I.A.C.P., i militari della Tenenza di Caivano hanno trovato, sotterrate in un terreno a breve distanza, un vero e proprio arsenale: un kalashnikov, 2 mitragliette, un fucile a pompa con matricola abrasa, un revolver, 3 semiautomatiche di vario calibro, una delle quali con il silenziatore, e la 'pen gun'.
    Le armi, in perfetto stato di conservazione e pronte all'uso, saranno inviate al Ra.C.I.S. per verificare l'eventuale utilizzo in recenti agguati.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?