Salta al contenuto principale

Frontale nel Casertano, morti due coniugi

Campania
Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
0 minuti 59 secondi

AGGIORNAMENTO-

Sono due - e non tre, come si era appreso ieri sera dai soccorritori - le persone decedute nello scontro frontale avvenuto nel Casertano tra un Ape Car e una Fiat 500. Si tratta dei coniugi Antonio Maione e Angela Amodio, che viaggiavano a bordo dell'Apecar, e che secondo i carabinieri avrebbero imboccato contro mano la statale Nola-Villa Literno, fino a impattare contro la Fiat che sopraggiungeva. Inizialmente si era appreso che erano tre le vittime, in particolare che vi fosse una donna che viaggiava a bordo dell'auto; ed invece sulla 500 c'era un ragazzo che ha riportato ferite non gravi. Tremendo l'impatto: Maione è rimasto incastrato tra le lamiere, mentre la moglie è stata sbalzata fuori dall'abitacolo ed è morta.
   

Tre persone sono morte questa sera a Marcianise (Caserta) in un incidente stradale avvenuto sulla provinciale '335'. Due vetture si sono scontrate frontalmente; si tratta di un Ape Car su cui viaggiavano marito e moglie, e di una Fiat 500, a bordo della quale vi era una donna, che è stata sbalzata fuori dall'abitacolo.
    Sono intervenuti i carabinieri di Marcianise e i vigili del fuoco che hanno estratto i corpi dei coniugi dalle lamiere contorte dell'Ape Car.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?