Salta al contenuto principale

Caserta, appalti a Casalesi; perquisita sede Rete Ferrovia Italiana

Campania
Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
0 minuti 22 secondi

 I Carabinieri di Caserta, su delega della Dda di Napoli, stanno eseguendo una serie di perquisizioni a Napoli e a Roma, nella sede di Rfi e negli uffici di alcuni dirigenti della stessa società nell'ambito di un'inchiesta anticorruzione su appalti concessi a ditte ritenute riconducibili, a detta degli inquirenti, a imprenditori strettamente legati al clan dei Casalesi. Una decina gli indagati per corruzione e turbativa d'asta, reati aggravati dall'aver agevolato un clan di mafia.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?