Salta al contenuto principale

Napoli, 14enne si lancia dal balcone, gravi le condizioni

Campania
Chiudi
Apri
Per approfondire: 
Tempo di lettura: 
0 minuti 59 secondi

Napoli - Sono ancora "estremamente serie" le condizioni del 14enne ricoverato all’ospedale Cardarelli di Napoli dopo essersi lanciato dal quarto piano del palazzo nel quale vive con la famiglia, nella zona di piazza Garibaldi. Il paziente, si legge nel bollettino medico, è "stabile nella sua gravità". Nella giornata di oggi i medici hanno proceduto ad effettuare una risonanza magnetica di controllo e le fratture vertebrali verranno stabilizzate chirurgicamente nei prossimi giorni.
Al momento del suo accesso in pronto soccorso, al paziente sono state riscontrate fratture vertebrali multiple con ematoma vertebrale e segni di sanguinamento attivo trattato con embolizzazione, fratture costali e sternali con emotorace, pneumotorace e pneumomediastino. "Un quadro clinico complicato - spiega il commissario del Cardarelli Anna Iervolino - ma seguito da alcune delle migliori professionalità mediche d’Italia. Donne e uomini di grande valore umano e professionale che si stanno adoperando per curare questo giovane in un momento tanto difficile della sua vita".
Iervolino rivolge il suo ringraziamento a "tutti i cardarelliani che, come sempre, con abnegazione, sacrificio e senza clamori, lavorano per garantire salute ai pazienti di questa Azienda ospedaliera". In assenza di significativi cambiamenti, il prossimo bollettino medico sarà diffuso nella giornata di domani.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?