Salta al contenuto principale

Napoli, blitz contro clan Tommaselli: sei arresti

Campania
Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
0 minuti 44 secondi

- Blitz dei carabinieri contro il clan Tommaselli: cinque affiliati sono finiti in carcere ed uno ai domiciliari; sono ritenuti responsabili a vario titolo di associazione di tipo mafioso, spaccio di stupefacenti e detenzione illegale nonché ricettazione di armi e munizioni.
    Il provvedimento cautelare rappresenta l'esito di un'indagine coordinata dalla Dda avviata nel giugno del 2013 per rintracciare il latitante Carlo Tommaselli, capo dell'omonimo clan camorristico operante nei quartieri di Pianura e Soccavo e catturato la sera del 6 agosto 2014. Ricostruita l'operatività del clan nell'area occidentale di Napoli, lo spaccio a Pianura e Soccavo, il possesso di armi e munizioni con il relativo sequestro di un fucile mitragliatore kalashnikov e di un fucile semiautomatico oltre che di una pistola cal.9 trovata addosso al latitante. Acquisiti anche elementi in relazione alla decisione del gruppo "Tommaselli" di contrapporsi ai diversi cartelli criminali in particolare ai "Pesce" ed ai "Vigilia".

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?