Salta al contenuto principale

Fisciano, folgorato mentre raccoglie le ciliegie: muore a 14 anni davanti agli occhi dei genitori

Campania
Chiudi

Una macchina dei carabinieri

Apri
Per approfondire: 
Tempo di lettura: 
0 minuti 52 secondi

E' rimasto folgorato da una scarica elettrica mentre stava raccogliendo delle ciliegie in un terreno di proprietà della sua famiglia. E' morto così Ettore Abagnale, un 14enne di Fisciano, in provincia di Salerno,  Il fatto è accadutoin località Pozzillo. Il ragazzino in compagnia dei genitori, era salito su uno scaletto di metallo per raccogliere le ciliegie senza accorgersi della presenza di alcuni cavi dell’energia elettrica che passavano accanto all’albero. Il giovane si trovava su una scala alta sette metri di alluminio. Non si è reso conto che la scala stava per toccare i cavi elettrici dell’alta tensione che passano accanto all’ albero, ed è rimasto così folgorato. Una scossa di 1200 volt lo ha colpito non lasciandogli alcuna possibilità di sopravvivere.Il 14enne è rimasto folgorato da una violenta scarica elettrica perdendo i sensi immediatamente.

Inutili i soccorsi del 118 che hanno trasportato il minore all'ospedale: purtroppo non c'è stato nulla da fare per il 14enne, giunto al nosocomio già senza vita. Indagano i carabinieri di Mercato San Severino.“

 

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?